ISCRIZIONI APERTE

Scialpinismo nell’isola di TOKYO

  Date da definire

Un intenso viaggio scialpinistico alla scoperta delle Alpi Giapponesi, una serie di catene montuose situate lungo l'isola di Honshū che abbracciano al loro interno i Monti Hida, Kiso e Akaishi. Una traversata nel Regno della Polvere che ci permetterà di godere di uno scialpinismo di qualità e concludere questo viaggio con l'ascesa al Monte Fujiyama (3776 m), meglio conosciuto come Fujisan... Il monte più elevato del Giappone, simbolo della nazione e sacro per la popolazione!

Paolo Pernigotti

Paolo Pernigotti

Guida Alpina Global Mountain

Vive a Vernante ma passa gran parte del tempo in giro a sciare e scalare. Grande appassionato di freeride, divide l’inverno tra l’heliski a Sestriere per Pure Ski Company e l’inseguimento della powder in giro per le Alpi. In primavera sci alpinismo e poi scalata (Verdon, Calanques e Provenza) mentre d’estate si dedica al canyoning in Val Roya. A settembre lavora in alta montagna (Rosa, Gran Paradiso). Ottobre e Novembre sono dedicati ai viaggi alla scoperta di posti nuovi per scalare. Dal 2015 collabora per Salomon come Ambassador.

Contattami

Programma di viaggio

1°-2° GIORNO: volo dall'Italia al Giappone e volo interno su Toyama. Sistemazione e pernottamento in hotel.

3° GIORNO: partenza dell'itinerario scialpinistico dalla stazione di Tateyama in direzione del Rifugio di Murodo (2450 m) in cui pernotteremo. Possibilità di sciare la cime sacra di Oyama (3003 m) nei pressi del Rifugio.

4° GIORNO: gita del giorno al Monte Bessan (2874 m) e rientro in rifugio.

5° GIORNO: inizio vero e proprio della traversata fino al Rifugio Koskilara (2490 m) e pernottamento in loco.

6°-7° GIORNO: due giornate intense di scialpinismo: la prima di circa 15 h con spostamento al Rifugio Tarodaya Goya e la seconda di 9 h dal Rifugio al Bivacco di Suboro Goya (2550 m).

8° GIORNO: sci-in-spalla fino al "Cervino del Giappone" per proseguire verso il Rifugio Yarigatake Samso (3080 m). Possibilità di risalire il Yarigatake (3180 m) con una via ferrata corta.

9° GIORNO: dal Rifugio discese su valloni e risalite fino al Rifugio di Karasawa Goya (2350 m).

10° GIORNO: gita dal Rifugio al Colle Saitnenogoro (2950 m).

11° GIORNO: spostamento e via ferrata che conducono al Rifugio Kamilochi (1500 m).

12° GIORNO: possibilità di visita sulla strada al Castello di Matsoumoto e salita al Monte Fujiyama (3776 m), cime sacra e vetta più elevata del Giappone.  Spostamento e pernottamento in Tokyo.

13°-14° GIORNO: partenza e rientro in Italia.

Fa per me?

Avventura

Freeride/sci alpinismo

Impegno

Panorami

Fattore viaggio

Gastronomia

Cultura e folklore

LEGENDA: basate sulla nostra personale esperienza, le valutazioni danno un valore soggettivo, misurato e molto attendibile degli elementi che compongono l’esperienza di viaggio.

Altre informazioni

Partenza e ritorno

Date in via di definizione (Gennaio 2023)

Partenza garantita

Minimo 5 partecipanti

Bozza automatica

La tariffa include

  • voli andata/ritorno
  • 1 bagaglio a mano, 1 bagaglio in stiva
  • pernottamenti in rifugio o strutture selezionate
  • ogni giorno programma di gite diverse
  • la presenza, assistenza e accompagnamento della Guida Alpina UIAGM Global Mountain.

Richiedi altre informazioni

    Acconsento all’utilizzo dei miei dati personali secondo quanto stabilito dalla Privacy Policy

    Altre destinazioni

    ISCRIZIONI APERTE 2023

    Scialpinismo alle Isole Lofoten

    Una settimana di sci alpinismo accompagnati dalla guida alpina alla scoperta delle Isole Lofoten, lungo i più bei itinerari di scialpinismo delle Isole, più volte da noi realizzati nel corso degli ultimi venti anni. Pernottamenti in cottage sulle coste dello spettacolare Austnesfjorden, circondati dalla straordinaria cornice fatta di ripide vette, candide spiagge, piccoli villaggi di pescatori e mare blu intenso.
    Scopri
    Alta Stiria - Obersteiermark
    ISCRIZIONI APERTE 2023 ULTIMI 2 POSTI

    Alta Stiria – Obersteiermark

    Una settimana di scialpinismo tra le immense pinete austriache a cui fanno sfondo i ghiacciai più orientali dell'arco alpino. L'accoglienza tipica dei luoghi di soggiorno e il tranquillo ambiente fanno di questo viaggio una proposta per chi desidera una settimana di scialpinismo dedicata alle belle nevi polverose lungo gite panoramiche e senza grandi difficoltà tecniche!
    Scopri
    Scialpinismo Enogastronomico in Val Maira
    NUOVA DATA: 19-21 FEBBRAIO 2023 ULTIMI 4 POSTI per GENNAIO

    Scialpinismo Enogastronomico in Val Maira

    Un fine settimana d’alta classe, che abbina tre giorni di Scialpinismo nel vallone di Unerzio (Alta Val Maira) a gastronomia tipica con relativa degustazione di vini d’eccellenza al Rifugio di Viviere. Ogni giorno un itinerario dalle caratteristiche ben definite (Classico, Selvaggio, Plaisir...) abbinate a cena – pranzo per il terzo giorno – a tema! Un incontro tra professioni della montagna, natura e cultura messe a disposizione di skialpers dai palati raffinati!
    Scopri