ISCRIZIONI CHIUSE GRUPPI COMPLETI

Arabel, scialpinismo esplorativo quota 4000 in Kirghizistan

Un affascinante viaggio di scialpinismo primaverile tra le grandi montagne del Kirghizistan: pinete immense lasciano rapidamente posto ai pascoli e praterie d'alta quota, al cui fondo spuntano un'infinità di ghiacciai che conducono a vette attorno ai 4000 - 4500 metri, buona parte delle quali sconosciute! Qui lo scialpinismo è veramente un'esperienza di tipo esplorativo: di certo siamo ben lontani da località alla moda, pendii affollati o anche solo tracciati! Unici incontri possibili i pastori kirghisi oppure i cacciatori che, in sella ai mitici cavalli kirghisi e con l'aquila appollaiata sul braccio, risalgono le valli per le prime cacce primaverili... Solo il viaggio che da Bishkek - capitale del Kirghizistan - conduce a Tamga costituisce un'esperienza a sè: la strada supera colli tra montagne semidesertiche per costeggiare poi lungamente il grande Lago Issyk Kul, uno dei più profondi al mondo. I panorami si fanno sempre più aspri tra greggi di pecore e mandrie di cavalli, piccoli villaggi dove ancor oggi gli artigiani costruiscono yurte in legno e feltro: sullo sfondo le montagne del Tien Shan  - montagne Celesti - invitano all'esplorazione e ad uno scialpinismo da viaggiatori.

Partenza

  •   21 - 28 aprile 2024

Questa proposta comprende l’accompagnamento di

Adriano Ferrero

Adriano Ferrero

Guida Alpina Global Mountain

Guida Alpina dal ’98, da sempre appassionato di viaggi, sci e arrampicata, cavalli e grandi spazi, sport e natura. Dopo anni di viaggi nel mondo partorisce l’idea di Snowder® che, oltre ad un marchio, vuol essere un «modo» di viaggiare, dove la pratica di un’attività sportiva come lo scialpinismo diventa un’ottima «scusa» per mettersi in viaggio, un motivo per scoprire terre lontane – ancor meglio se poco frequentate – genti nuove, nevi e panorami sconosciuti.

Contattami

Programma di viaggio

Giorno 1: partenza dall’Italia con volo internazionale via Istanbul.

Giorno 2: arrivo a Bishkek di buon mattino; i nostri partner Kirghizi ci aspettano fuori dall'aeroporto con minivan privato, attrezzato di tutto quanto necessario per il viaggio. Si parte dunque in direzione sud est verso Tamga: il villaggio sito sulle sponde del Lago Issyk Kul che ci ospiterà nei prossimi giorni. Durante il viaggio ci si fermerà per visitare realtà locali, conoscere i pastori kirghizi che ancor oggi vivono in semi nomadismo e con, un po' di fortuna i cacciatori d'aquile, vivendo un'esperienza unica. Nel pomeriggio arrivo a Tamga e sistemazione in guest house.

Giorno 3: prima giornata di scialpinismo nella valle di Arabel. Dedicheremo del tempo ad una verifica delle conoscenze dei singoli partecipanti in materia di sicurezza e al perfezionamento delle medesime nell'ambito del gruppo. cena e pernottamento a Tamga

Giorno 4: giornata di Scialpinismo nella valle di Arabel:  oggi e nei giorni che verranno navigheremo almeno in parte "a vista". Infatti, se da un lato il supporto di Sergej (responsabile della logistica in loco) ci permette di sfruttare nelle prime fasi alcuni itinerari noti, ci diletteremo ad esplorare la zona, prendendoci il piacere di visitare pendii e ghiacciai probabilmente poco conosciuti. Cena e pernottamento a Tamga.

Giorno 5: giornata di scialpinismo nella valle di Arabel. Rientro a Tamga nel pomeriggio, cena e pernottamento.

Giorno 6: giornata di scialpinismo nella valle di Arabel. Rientro a Tamga nel pomeriggio, cena e pernottamento.

Giorno 7: giornata dedicata al rientro da Tamga a Bishkek, con nuovi spunti conoscitivi del territorio e della popolazione kirghisa. Nel pomeriggio breve visita al centro della città. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 8: partenza il mattino presto da Bishkek con volo internazionale e rientro in Italia. 

 

Fa per me?

Avventura

Freeride/sci alpinismo

Impegno

Panorami

Fattore viaggio

Gastronomia

Cultura e folklore

LEGENDA: basate sulla nostra personale esperienza, le valutazioni danno un valore soggettivo, misurato e molto attendibile degli elementi che compongono l’esperienza di viaggio.

Altre informazioni

Partenza e ritorno

Milano Malpensa

Durata

8 giorni / 7 notti

Partenza garantita

Minimo 5 partecipanti

Documenti

passaporto in corso di validità

Arabel, scialpinismo esplorativo quota 4000 in Kirghizistan

La tariffa include

  • volo internazionale A/R su Bishkek - Kirghizistan
  • organizzazione logistica: trasporti da Bishkek a Tamga A/R; trasporti quotidiani del gruppo per le gite scialpinistiche e ritorno in guest house
  • soggiorno in guest house per l'intero periodo e in hotel (ultima sera a Bishkek)  con trattamento di pensione completa
  • 7 colazioni/ 7 pranzi / 7 cene
  • accompagnamento per l'intero periodo da parte di una Guida Alpina Globalmountain UIAGM

Prezzo per persona

da € 2400

Richiedi altre informazioni

    Acconsento all’utilizzo dei miei dati personali secondo quanto stabilito dalla Privacy Policy

    Altre destinazioni

    Scialpinismo in Patagonia
    ISCRIZIONI APERTE 2024
    Sport

    Scialpinismo in Patagonia

    Patagonia “terra magica per alpinisti e viaggiatori”, citava un bellissimo libro di S. Metzeltin e G. Buscaini… Non potrebbe che essere così, con i suoi spazi, le sue luci, le sue torri di granito arancione. Il nostro viaggio di scialpinismo in Patagonia propone una rivisitazione del paesaggio australe tanto caro all’immaginario collettivo: settembre coincide con la fine dell’inverno australe e in Patagonia c’è ben poca gente; anche luoghi come El Chalten, ormai consacrati al turismo internazionale, in questa stagione sono spopolati, il che permette di ritrovare quei panorami da cartolina così com’erano fino a non molti anni fa. Da Bariloche a El Chalten si scia prima tra le colorate guglie granitiche del Cerro Cathedral, poi si compie la traversata della mitica Ruta 40, dove la desolazione e la grandezza del paesaggio lasciano spazio a luoghi arcaici come la Cueva de las Manos; nella seconda metà del viaggio le salite scialpinistiche di fronte al Cerro Torre e al Fitz Roy regalano emozioni uniche al mondo. La visita a luoghi che hanno fatto parte dell’esplorazione di quelle terre lontane poco più di un secolo fa, come l’Estancia Madsen e La Leona, arricchiscono l’esperienza patagonica dando realmente la sensazione di compiere un “viaggio”.
    Scopri
    ARGENTERA Trekking Tour
    ISCRIZIONI APERTE 2024
    Sport

    ARGENTERA Trekking Tour edizione speciale UNDER 20

    Tour intorno alla regina delle Alpi Marittime, l’Argentera 3297m, vetta nel cuore della Valle Gesso, all’interno del Parco Naturale delle Alpi Marittime. Sarà un'edizione speciale dedicata ai giovani: un'occasione unica d'incontro tra coetanei, un'esperienza indimenticabile che li accompagnerà nella loro crescita. Attraverseremo ambienti naturali integri e bellissimi, dal fascino selvaggio, imparando a conoscere e a osservare a fauna locale. Si camminerà su comodi sentieri e mulattiere militari, immersi in un paesaggio mozzafiato fatto di limpidi laghi alpini, creste e pareti rocciose punteggiate di nevai. Le luci dell'alba e del tramonto ci faranno compagnia lungo questo trekking alla scoperta di montagne maestose, dove natura e storia si incontrano. Pace e silenzi garantiti! Altra partenza: 23/26 luglio
    Scopri
    Foot&car alla  SCOPERTA DELLA SELVAGGIA ISLANDA
    1° GRUPPO COMPLETO 2° GRUPPO IN FORMAZIONE Prossima partenza 01/07 Settembre
    Sport

    Trekking alla scoperta dell’Islanda: terra di ghiaccio e di fuoco

    Siete pronti per un'esperienza unica e indimenticabile nell'incantevole Islanda? Il nostro trekking in Islanda è un'opportunità straordinaria per immergersi nella maestosità e nella bellezza naturale di questo affascinante paese nordico. Guidati dalle nostre esperte guide, esploreremo alcune delle zone più spettacolari e remote dell'Islanda, attraversando paesaggi mozzafiato, vulcani attivi, ghiacciai imponenti e sorgenti termali rilassanti.
    Scopri