GRUPPO IN FORMAZIONE ISCRIZIONI APERTE

Sentiero del Bernina sud – Alta Via val Malenco

Il trekking del Bernina è un' esperienza unica che ti condurrà attraverso le spettacolari montagne delle Alpi svizzere e italiane.

Uno dei percorsi più popolari è l'alta via della Valmalenco : un sentiero ci porterà attraverso paesaggi mozzafiato, passando per laghi alpini, ghiacciai e valli pittoresche. Lungo il percorso, avremo l'opportunità di ammirare viste panoramiche  e di immergerci nella tranquillità della natura.

Partenza

  •   29 luglio - 03 agosto 2024

Programma di viaggio

1° GIORNO:

 Il nostro tour inizia a Maloja, pittoresco paesino  svizzero dove le casette in legno e i bei laghi turchesi ci accompagneranno per un bel tratto della nostra giornata. Entreremo poi nel vallone del Forno percorrendo il sentiero, ben segnalato ed attrezzato che ci porterà  allo splendido scenario della Capanna del Forno (mt 2574) affacciata sul magico ghiacciaio. Cena e pernottamento.

2° GIORNO:  

Dalla Capanna del Forno oltrepasseremo  la Sella del Forno (mt 2769, confine con l’Italia) con una vista spettacolare del Monte Disgrazia e i sui grandi ghiacciai; discesa in  Val Bona. Il panorama con il fondovalle di Chiareggio, la valle del Ventina e l’immensa mole del Monte Disgrazia è veramente suggestivo! Superato l’alpeggio, il nostro percorso prosegue a mezzacosta lungo il Sentiero dei Fiori verso l’alpe Fora ed il Rifugio Longoni (mt 2450) arroccato su un promontorio. Cena e pernottamento.

 3°GIORNO: 

Dal Rifugio Longoni raggiungeremo la Forcella d’Entova (mt 2831). Da qui si scende per il Vallone dello Scerscen, dove è possibile ammirare la maestosità del Gruppo del Bernina in tutto il suo splendore. Una volta raggiunto il Cimitero degli Alpini (mt 2370), posto alla base di guglie imponenti, seguiremo  le indicazioni che risalendo una via laterale del vallone e passando dall'incantevole laghetto delle Forbici, portano al rifugio Carate (mt 2636). cena e pernottamento.

 4° GIORNO: abbandonato il rifugio Carate saliremo la forcella di Fellaria dove davanti a noi si mostrerà il maestoso ghiacciaio di Fellaria. Si scende dal lato opposto fino ad arrivare al rifugio Bignami. Da qui abbandonato il peso in eccesso dello zaino ci muoveremo verso il famoso ghiacciaio dove  potremmo ammirare gli iceberg  di ghiaccio galleggiare nel lago turchese posto alla sua base. Cena e pernottamento.

5°GIORNO:

L’ultima tappa del nostro tour parte dall’accogliente rifugio Bignami in direzione della Svizzera. Il sentiero riserva grandi emozioni come il passaggio sotto la  cascata del Fellaria a piccoli alpeggi Alpini a laghetti glaciali di mille colori fino ad arrivare al confine tra Italia e Svizzera che ci regalerà un ultimo sguardo sulle alte cime del Piz Bernina e ci permetterà di raggiungere il paesino di  Poschiavo dove pernotteremo. 

6°GIORNO: dopo una buona colazione prenderemo il magnifico treno del Bernina considerato patrimonio dell'UNESCO per rientrare a Sant Moriz dove ritorneremo a Maloja a recuperare le auto.

Fa per me?

Avventura

Impegno

Panorami

Fattore viaggio

Gastronomia

Cultura e folklore

LEGENDA: basate sulla nostra personale esperienza, le valutazioni danno un valore soggettivo, misurato e molto attendibile degli elementi che compongono l’esperienza di viaggio.

Altre informazioni

Partenza e ritorno

Passo Maloja

Durata

6 giorni / 5 notti

Partenza garantita

Minimo 5 partecipanti

Documenti

Carta di identità

SENTIERO DEL BERNINA SUD - ALTA VIA VAL MALENCO

La tariffa include

  • 5 notti / 6 giorni con trattamento di mezza pensione nelle strutture selezionate
  • l'assistenza, l'accompagnamento di un accompagnatore AMM (accompagnatore di Media Montagna) Global Mountain
  • treno del Bernina di rientro da Poschiavo a St. Morritz

Prezzo per persona

da € 1310

Acconto di € 393

Iscriviti

Richiedi altre informazioni

    Acconsento all’utilizzo dei miei dati personali secondo quanto stabilito dalla Privacy Policy

    Altre destinazioni

    SVANETI: UN PARADISO PER LO SCI ALPINISMO TRA LE CIME DEL CAUCASO
    8 - 16 FEBBRAIO 2025 INEDITO 2025 ISCRIZIONI APERTE 2025
    Sport

    SVANETI: UN PARADISO PER LO SCI ALPINISMO TRA LE CIME DEL CAUCASO

    Un viaggio alla scoperta dello Svaneti, regione selvaggia e incontaminata della Georgia, dove montagne innevate e villaggi pittoreschi fanno da cornice a un'esperienza di scialpinismo indimenticabile. Un vero e proprio paradiso per gli amanti di questa disciplina, lo Svaneti offre gite adatte ad ogni tipo di scialpinista, da gite brevi e con limitato impegno tecnico a vere e proprie scialpinistiche con sezioni tecniche, grandi dislivelli e terreni ripidi e ghiacciaio.

    Lo Svaneti, soprannominato il "Tettuccio d'Europa", è un territorio unico al mondo, situato nel cuore del Caucaso. Qui, tra vette che superano i 5.000 metri di altitudine, si estendono vallate incontaminate e villaggi di pietra che sembrano sospesi nel tempo, custodi di tradizioni millenarie.

    Oltre allo scialpinismo, questo viaggio nel Caucaso vi permetterà di visitare i villaggi di Mestia e Ushguli, caratterizzati da un’architettura d’altri tempi e dalle antiche torri di guardia, ed entrare in contatto con le usanze locali e con la prelibata gastronomia georgiana.

    Scopri
    ARGENTERA Trekking Tour
    Sport

    ARGENTERA Trekking Tour edizione speciale UNDER 20

    Tour intorno alla regina delle Alpi Marittime, l’Argentera 3297m, vetta nel cuore della Valle Gesso, all’interno del Parco Naturale delle Alpi Marittime. Sarà un'edizione speciale dedicata ai giovani: un'occasione unica d'incontro tra coetanei, un'esperienza indimenticabile che li accompagnerà nella loro crescita. Attraverseremo ambienti naturali integri e bellissimi, dal fascino selvaggio, imparando a conoscere e a osservare a fauna locale. Si camminerà su comodi sentieri e mulattiere militari, immersi in un paesaggio mozzafiato fatto di limpidi laghi alpini, creste e pareti rocciose punteggiate di nevai. Le luci dell'alba e del tramonto ci faranno compagnia lungo questo trekking alla scoperta di montagne maestose, dove natura e storia si incontrano. Pace e silenzi garantiti! Altra partenza: 23/26 luglio
    Scopri
    La Barolo Sanremo: un viaggio di scoperta in bicicletta!
    ISCRIZIONI APERTE
    Sport

    La Barolo Sanremo bike: il viaggio che non ti aspetti!

    La Barolo Sanremo non è un itinerario: è un viaggio in bicicletta! Studiato con cura alterna strade sterrate a quelle asfaltate, sempre lontane dal traffico. Lentamente vi condurrà alla scoperta della vera essenza di questo territorio sorprendente che in poco più di 270 km racchiude Langhe, Alpi e Mare in un alternarsi di paesaggi naturali estremamente diversificati, poco conosciuti e di rara bellezza. Suddiviso in 4 tappe unisce le Langhe alla riviera ligure di ponente, rivelando scorci alpini ed angoli selvaggi alla velocità giusta, quella della filosofia gravel, del bike packing e della bicicletta. Si partirà da Barolo per arrivare fino a Sanremo con un mezzo di assistenza al seguito, facendo tappa ogni sera in strutture selezionate con servizio di mezza pensione, alternando momenti di pedalata a spazi di visita delle principali emergenze storico artistiche culturali: la medievale Cappella di San Fiorenzo a Bastia, il Santuario di Vicoforte, il Castello di Casotto e la stagionatura dei formaggio di Beppino Occelli. Arrivati a Sanremo si farà rientro con una navetta a Barolo dove si concluderà il percorso. Sarà un vero viaggio di scoperta!
    Scopri